Chi è il nutrizionista sportivo?

Le esigenze di un atleta sono ben diverse da quelle di una persona attiva ma non sportiva, la nutrizione è differente.

Le esigenze degli atleti in termini di nutrizione, integrazione e supplementazione sportiva sono particolarmente difficili perchè la nutrizione, per un atleta, è la chiave del successo.

E’ il carburante per vincere, o meno.

La nutrizione per un atleta è un’area che , a livello internazionale, ha dimostrato particolari margini di successo se abbinata alla periodizzazione dell’allenamento quando vengono unite le esigenze di carico, scarico e recuperi.

La nutrizione è poi perfettamente prioritaria anche in funzione del miglioramento della qualità del sonno, aspetto fondamentale per ogni atleta.

Chi può chiamarsi per legge “Nutrizionista” ?

La legge italiana prevede che siano esclusivamente tre figure professionali a poter redigere una dieta personalizzata per le esigenze della persona:

  • Dietologo
  • Dietista
  • Biologo Nutrizionista

Il Dietologo è un Medico che dopo aver conseguito la laurea in Medicina e Chirurgia (6 anni) si è specializzato dopo altri 4 anni in Scienze dell’Alimentazione. A lui compete sia la diagnosi che la prescrizione e l’elaborazione delle diete.

Il Dietista è un professionista che ha conseguito una laurea triennale in Dietistica, corso di laurea (3 anni) che fa parte delle professioni sanitarie della facoltà di Medicina. Questa figura elabora, formula e attua le diete prescritte dal Medico e ne verifica l’accettabilità da parte del paziente

Il Biologo Nutrizionista invece, è un Biologo che ha conseguito la laurea triennale e la laurea magistrale (5 anni di studio in totale) e si è iscritto all’Ordine dei Biologi. Tra le sue competenze vi è la “valutazione” dei bisogni nutritivi ed energetici dell’uomo”, egli elabora e firma diete e consulenze nutrizionali in totale autonomia.

Il Nutrizionista è quindi un Medico o un Biologo.

Chi può chiamarsi “Specialista in Sport”?

Qui la legge è meno chiara ma l’Ordine Nazionale Biologi limita questa possibile indicazione a coloro che hanno seguito un percorso di specializzazione universitario post-laurea.

I percorsi post-laurea sono: le scuole di specializzazione della Facoltà di Medicina ed i Dottorati di Ricerca

PRENOTA LA TUA CONSULENZA DI NUTRIZIONE SPORTIVA E PERFORMANCE

DIVENTA L'ATLETA CHE
AVRESTI VOLUTO ESSERE

Chi è Gian Mario Migliaccio

Io ho un percorso di studio completamente differente.

Ho tre lauree magistrali (da 5 anni), in Scienze della Nutrizione, Scienze dello Sport e Psicologia.
Ho superato entrambi gli esami di stato di Biologo e Psicologo e sono iscritto ad entrambi gli ordini professionali della Lombardia.

Ho poi la Specializzazione post Laurea con il Dottorato di Ricerca (Ph.D) conseguito all’Università di Roma Tor Vergata (3 anni).

Ho poi oltre 50 studi scientifici pubblicati a livello internazionale (oltre 10 anni) e l’abilitazione scientifica nazionale del ministero università e Ricerca.
Sono Professore Associato all’Università di Roma San Raffaele, gruppo Multiversity.

Mi occupo di bioenergetica della performance, ovvero tutti quei collegamenti che partono dalla nutrizione dell’atleta, verificano la rispondenza delle esigenze sulla base degli adattamenti fisiologici richiesti e quindi le aspettative della prestazione.

Il mio progetto unisce quindi la fisiologia applicata all’esercizio fisico, dove ho il dottorato di ricerca e tanti studi scientifici pubblicati a livello internazionale, e la nutrizione sportiva dove sono Biologo.

Seguo atleti direttamente ma anche i tecnici (o PT o preparatori) che fanno parte della Sport Science Academy

Per avere un contatto puoi andare direttamente sul sito dedicato a questi servizi che si chiama come il mio libro edito dalla Mondadori: Maxima Performa.

Ci vediamo lì

Gian Mario Migliaccio

Se sei un atleta alla ricerca di nuove strategie di allenamento e nutrizione ora puoi accedere ai servizi avanzati di Maxima Performa