Articoli, Benessere e Longevità

Oltre la Sedentarietà

Articolo di livello: base

Difficoltà
Teoria
Pratica

Sommario

In questo articolo

Una recente meta-analisi sulla sedentarietà ha messo in luce come il nostro stile di vita sedentario possa influenzare negativamente la nostra fitness cardiorespiratoria, un importante indicatore della nostra salute a lungo termine. Attraverso l’analisi di studi condotti su giovani e adulti, è emerso che ridurre il comportamento sedentario può effettivamente migliorare la nostra capacità di ossigenare il corpo durante l’esercizio fisico. Questo ci invita a riflettere su come piccoli cambiamenti quotidiani possano avere un impatto significativo sulla nostra salute.
ASCOLTA L’AUDIO PODCAST DI QUESTO ARTICOLO
advanced divider

Come il movimento quotidiano può rivoluzionare sedentarietà e inattività?

Hai mai pensato a quanto possa essere semplice migliorare significativamente la tua salute cardiorespiratoria con piccoli cambiamenti nel tuo stile di vita quotidiano?

Negli ultimi anni, un crescente corpo di ricerca ha iniziato a svelare l’impatto negativo profondo che il comportamento legato alla sedentarietà ha sul nostro benessere cardiovascolare e respiratorio. Oggi, esploreremo come ridurre il tempo trascorso seduti possa essere una chiave fondamentale per sbloccare una salute migliore.

Perchè dovrebbe interessarti la sedentarietà?

Certo, dirai “ma a me che importa la sedentarietà, è roba per anziani”.

Invece questo articolo è scritto anche per te o per me; per chiunque sia interessato a migliorare la propria salute e fitness cardiorespiratoria, dagli atleti professionisti e amatoriali ai lavoratori d’ufficio e agli individui che cercano modi efficaci per integrare più movimento nella loro routine quotidiana.

Ma è di sicuro interesse anche per qualcuno della tua sfera personale, una persona che si sta lasciando andare nella sua vita e tu non hai elementi per aiutarlo o aiutarla. Magari da oggi potrai fare qualche piccola azione per migliorare anche la sua vita.

TUTTO IN UN VIDEO

Oltre la Sedentarietà

Articolo-sedentarietà
Riproduci video

Su YouTube oltre 500 video

Le nuove ricerche sulla sedentarietà

Una recente meta-analisi ha esaminato l’effetto del comportamento sedentario sulla fitness cardiorespiratoria, analizzando dati aggregati da 18 studi su giovani e 24 studi su adulti. I risultati hanno rivelato un’associazione mista ma potenzialmente positiva tra la riduzione del tempo sedentario e il miglioramento della capacità cardiorespiratoria, sottolineando l’importanza di comprendere e agire su questa dinamica nella nostra vita quotidiana.

In un’epoca in cui molti di noi trascorrono ore seduti per lavoro o svago, capire come il nostro stile di vita influenzi direttamente la nostra salute cardiovascolare e respiratoria è più cruciale che mai. Queste scoperte offrono non solo una spinta motivazionale per muoversi di più ma anche dati concreti che legano la riduzione della sedentarietà a benefici misurabili per la salute.

Sedentari o Inattivi?

Sedentarietà e inattività fisica per la scienza non sono espressioni intercambiabili: con la seconda si intende un livello di attività insufficiente a soddisfare le raccomandazioni delle istituzioni sanitarie, mentre la prima indica un comportamento a bassissimo dispendio energetico tipico di quando si è seduti o sdraiati.

Pertanto, ridurre il tempo sedentario e aumentare il tempo fisicamente attivo ci aiuta a rimanere sani, a prevenire e contrastare il diabete e altre malattie dismetaboliche e, allo stesso tempo, a potenziare il nostro sistema immunitario sia nell’ottica di poter più efficacemente contrastare le infezioni, sia per avere una migliore risposta alle malattie.

Maxima Performa

PRENOTA adesso IL TUO SERVIZIO
DI NUTRIZIONE & PERFORMANCE

La salute Cardiorespiratoria

L’idoneità cardiorespiratoria (CRF) è un’importante misura della forma fisica correlata alla salute e si riferisce alla capacità dei sistemi cardiovascolare e respiratorio di fornire ossigeno ai muscoli per la produzione di energia durante l’attività fisica continua, con muscoli grandi e tutto il corpo.

L’idoneità cardiorespiratoria è un utile indicatore prognostico per la salute di una popolazione ed è predittiva di futuri esiti di salute, tra cui la salute cardiometabolica, le malattie cardiovascolari, la mortalità cardiovascolare , la mortalità per cancro e la mortalità per tutte le cause . L’idoneità cardiorespiratoria è legata alla mortalità indipendentemente da una serie di importanti covariate tra cui l‘età, il sesso, il fumo, il consumo di alcol, i livelli di attività fisica auto-riferiti, lo stato socioeconomico e le comorbidità, rendendolo un potente predittore di futuri stati di salute e morte .

In effetti, nessun altro fattore di rischio modificabile ha dimostrato di essere un predittore indipendente più forte di salute (ad es. malattia cardiometabolica) e longevità rispetto alla CRF.

Oltre la Sedentarietà

Come “cambiare direzione”?

Le correnti linee guida sullo stile di vita raccomandano di ridurre il tempo sedentario con
dei break (ad esempio, 3 minuti ogni 30 minuti) durante i quali assumere la stazione eretta, camminare o effettuare esercizi calistenici (esercizi con il peso del corpo), e fare almeno 150 minuti di Attività Fisica di moderata intensità a settimana, meglio se aerobica e di resistenza combinata aerobica più forza.

Altro aspetto importante è monitorare la qualità del sonno.

Come indicato sul sito del Ministero della Salute relativamente alla pratica dell’Attività Fisica, oggi più
che mai è necessario ridurre il tempo trascorso seduti o davanti al computer, raccomandazione particolarmente importante anche per chi è in regime di smart-working.

Quindi?

Ricorda, il segreto è iniziare con piccoli cambiamenti e costruire gradualmente una routine più attiva che puoi mantenere nel tempo.

Rimaniamo in contatto?

Referenze

The Effect of Sedentary Behaviour on Cardiorespiratory Fitness: A Systematic Review and Meta-Analysis – Prince S.A. et al. – Sports Medicine 2024 [Link]

SEDENTARIETÀ E INATTIVITÀ FISICA DURANTE LA PANDEMIA DI COVID-19: PERCHÉ DOVREMMO ESSERE FISICAMENTE ATTIVI – Stefano Balducci ed Eliana Marina Coccia – Dipartimento di Malattie Infettive, ISS [Link]

Altro dello stesso argomento

Lascia un commento

FAQ | Domande & Risposte

Che cos'è esattamente la fitness cardiorespiratoria e perché è importante?
La fitness cardiorespiratoria (CRF) è una misura della capacità del cuore, dei polmoni e del sistema circolatorio di fornire ossigeno ai muscoli durante attività fisiche prolungate. È un importante indicatore di salute generale, poiché livelli elevati di CRF sono associati a un rischio ridotto di malattie croniche, come malattie cardiovascolari, diabete di tipo 2 e alcune forme di cancro. Migliorare la tua CRF può non solo aiutarti a sentirsi più energico e a rendere più facili le attività quotidiane ma può anche estendere la tua aspettativa di vita.
Come può il comportamento sedentario influenzare la mia fitness cardiorespiratoria?
Studi recenti indicano che passare lunghi periodi in comportamenti sedentari, come sedersi o sdraiarsi, può avere effetti negativi sulla tua CRF. Questo perché l’inattività prolungata riduce la necessità del tuo corpo di pompare sangue ricco di ossigeno ai muscoli, potenzialmente indebolendo il cuore e i polmoni nel tempo. Inoltre, l’eccessiva sedentarietà può contribuire all’accumulo di fattori di rischio per le malattie cardiovascolari, come l’ipertensione e l’aumento del colesterolo, che a loro volta possono influenzare negativamente la tua CRF.
Quali sono alcuni passi pratici che posso prendere per ridurre il mio comportamento sedentario e migliorare la fitness cardiorespiratoria?
Ecco alcune strategie semplici ma efficaci: Alzati e muoviti: Fai piccole pause attive durante la giornata, alzandoti e camminando per qualche minuto ogni ora. Cambia la tua postazione di lavoro: Considera l’uso di una scrivania regolabile in altezza che ti permetta di lavorare in piedi per parte della giornata. Integra l’attività fisica nella tua routine: Anche brevi sessioni di attività fisica, come camminare o fare stretching, possono sommarsi e fare la differenza. Monitora il tuo tempo sedentario: Usa un’app o un diario per tenere traccia del tempo trascorso seduto e stabilisci obiettivi settimanali per ridurlo gradualmente. Scegli hobby attivi: Dedica il tuo tempo libero a hobby che richiedono movimento, come il giardinaggio, il ciclismo o il ballo.

Continua sui miei libri e corsi

MAXIMA PERFORMA

Consulenze personalizzate per atleti e master.

Nutrizione, Allenamento fisiologico e mentale

Allenamenti evidence-based di HIIT & potenza sport specifica
nutrizione sportiva & allenamento mentale

Milano, Roma, Cagliari ed altre città
0 +
Atleti seguiti negli ultimi 5 anni
0 +